barrette-spezzafame

Come frenare l’appetito

Scopri insieme a noi gli alimenti più congeniali per il tuo appetito

Una delle domande che forse ci poniamo più spesso è “come frenare l’appetito?”. In effetti il desiderio di dimagrire sembra vanificarsi ogni volta di fronte a quella voglia irresistibile di pizza, dolciumi o di qualsiasi altro cibo grasso! Resistere agli attacchi di fame non è affatto facile!

Ma a cosa sono dovuti gli attacchi di fame?

Escludendo alcune condizioni ascrivibili a carenze specifiche, oggi si pensa che gli attacchi di fame siano dovuti a fattori come la carenza di sonno, particolari abitudini alimentari, forse anche il sesso della persona.

Una cosa è certa: non è facile sfuggire agli attacchi di fame, soprattutto quando sono accompagnati da quei fastidiosissimi crampi allo stomaco.

Per fortuna c’è la natura

Eh sì, la natura in caso di attacchi di fame è davvero la nostra più preziosa alleata! Ci sono infatti degli alimenti che inibiscono la fame, diventando indispensabili per combattere quell’insana voglia di snack che va senza dubbio ad inficiare sul nostro obiettivo di dimagrimento.

Ma prima di andare avanti con questo argomento, è opportuno fare una distinzione tra la fame e l’appetito. La fame è una sorta di sveglia, un segnale che riceve il nostro corpo il quale, a sua volta, deve iniziare ad equilibrare il bilancio energetico. È una vera e propria funzione che ci protegge da carenze alimentari e denutrizione.

L’appetito, invece, è più che altro quel desiderio di cibo innescato da alcuni stimoli, per lo più sensoriali, come ad esempio quando vediamo la pubblicità di un cibo particolarmente invitante. L’appetito è dunque collegato principalmente a fattori psicologici.

frenare-appetito

Vediamo insieme quali sono gli alimenti blocca-fame

Sapere la differenza tra fame ed appetito è fondamentale se il nostro obiettivo è il dimagrimento! Grazie a questi due concetti si impara ad ascoltare meglio il proprio corpo, ma anche a scegliere cibi più nutrienti e salutari.

Ora è arrivato il momento di scoprire insieme gli alimenti che possono essere d’aiuto nel bloccare la fame.

Ecco 3 alimenti sazianti di cui non potrai fare più a meno per spezzare la tua fame:

  • le fibre: oltre ad aumentare la massa dell’intero pasto, servono ad aumentare il tempo di digestione, aiutandoci a farci sentire più sazi a fine pasto;
  • le proteine: sono importanti perché stimolano la produzione della grelina, l’ormone che induce il senso della sazietà e porta a consumare meno cibo;
  • l’acqua: quest’ultima ha il compito di aumentare il volume del cibo e, di conseguenza, aumenta il potere saziante degli stessi.

La soluzione di Rilevo

È chiaro che non possiamo ogni giorno portare a tavola tutti questi alimenti anche perché spesso siamo fuori casa e le pause pranzo si traducono in veloci spuntini tra un appuntamento e l’altro.

Rilevo, un brand che si occupa di educazione e consapevolezza alimentare da molti anni, per ovviare al problema, ha messo a punto degli snack, fatti di ingredienti naturali al 100%, particolarmente indicati per bloccare la fame, in quanto dotati tutti di un alto potere saziante.

Tra questi spezzafame naturali particolarmente indicata per l’argomento di oggi è “3 Ore senza Fame all’Arancia Bio”, una barretta che contiene tutti ingredienti premium quality che le conferiscono un profilo nutrizionale eccellente, ma al tempo stesso un gusto unico e naturale.

4 Ore senza Fame all’Arancia Bio: caratteristiche nutrizionali

Gli ingredienti della barretta sono:

  • cioccolato fondente di copertura 27%
  • miele bio
  • arancia candita bio 12%
  • semi di lino bio 9%
  • mandorle bio
  • fiocchi d’avena bio
  • semi di girasole bio 5%
  • semi di zucca bio 4%
  • noci bio
  • farro soffiato bio 3%
  • grano khorasan soffiato bio 2%
  • miglio soffiato bio 2%
  • amaranto soffiato bio 2%
  • quinoa soffiato bio 2%

I semi di lino, in particolare, hanno moltissimi vantaggi per l’organismo: sono ricchi di acidi grassi essenziali Omega 3, Omega 6 e Omega 9, che danno benefici soprattutto al sistema cardiovascolare.

Ad arricchire la formula della barretta anche i cereali antichi, tra cui il farro e il grano khorasan, molto semplici da digerire.

La frutta secca, invece, in particolare le mandorle e le noci, conferisce al prodotto “3 Ore senza Fame all’arancia Bio” non solo gusto ma anche croccantezza. Per non parlare del cioccolato fondente della barretta che la rende golosa e ancora più invitante.

E ora, vuoi scoprire la tabella nutrizionale della barretta 3 Ore senza Fame all’Arancia Bio, che è stata approvata anche dalla Federazione Nutrizionisti Professionisti Italiani? Scopri di più sul sito ufficiale di Rilevo e metti vari snack a confronto!

Pubblicato in Food

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *