Serie A fine gennaio: quattro giocatori che iniziano il weekend in un’altra squadra

Tutte le squadre di Serie A stanno acquistando, prendendo in prestito o cedendo giocatori, siamo alla conclusione della fase invernale di calciomercato.

Se pensate che a febbraio poi non succederà nulla vi sbagliate di grosso, infatti o verranno rinnovati o conclusi contratti oppure arriveranno nuovi giocatori nel caso in cui le trattative erano già iniziate anche prima dell’autunno.

I media in questi giorni si sono concentrati molto su Juventus, Fiorentina e poi l’Inter. Ecco quattro giocatori che, leggendo le ultime notizie sportive, iniziano in questi giorni a giocare o allenarsi in un’altra squadra.

Dusan Vlahovic

Dusan Vlahovic è l’acquisto della Juventus di cui si è parlato tantissimo nelle tre settimane di gennaio, ovvero da quando si è infortunato Chiesa e da quando si insiste molto sulla possibilità di non rinnovo con Dybala. Dusan Vlahovich inizia in questi giorni la sua avventura Juventina, il contratto è firmato fino al 2026, sette milioni di euro a stagione. La Fiorentina invece riceve ben 70 milioni di euro più cinque di bonus. Visite mediche effetuate la J Medical per Vlahovic, desidera la maglia numero nove al momento indossata da Morata, giocatore in prestito dall’Atletico Madrid.

Arthur Cabral

In sostituzione di Vlahovic, la Fiorentina acquista un attaccante della Basilea, club svizzero. Il giocatore è il brasiliano Arthur Cabral, centravanti classe 1998. E’ già arrivato a Firenze per le visite ufficiali e il tampone Covid che potrà confermare o meno la sua disponibilità in campo. Cabral arriva con Milik, altro arrivo per i viola. Cabral come stipendio riceverà un milione e sette a stagione più bonus fino a circa il 2026/2027. Con il Basilea avrebbe concluso il contratto nel 2023. Il giocatore ha realizzato quest’anno 14 reti in 18 presenze nella Super League.

Robin Gosens

Oggi si parla anche dell’Inter che ha prest in prestito dall’Atalanta Robin Gosens. Centrocampista e difensore tedesco, nato ad Emmerich am Rhein il 5 luglio 1994. Gioca anche nella nazionale tedesca e ha la cittadinanza olandese. All’Inter manca Correa per 35 giorni e ha Lautaro, vidal, Brozovic diffidati. Gosens purtroppo inizierà a giocare nelle partite a fine febbraio a causa di un infortunio muscolare. Il ritorno in campo è previsto alla fine del secondo mese, forse potrebbe essere messo in formazione o come disponibile per il ritorno di Champions contro il Liverpool.

Felipe Caicedo

L’Inter con la formula del prestito secco ha preso fino a giugno Felipe Caicedo, attaccante ecuadoriano. Ottocentomila euro da versare al giocatore, il suo stipendio a stagione è di circa 3 milioni di euro dal 2014. Difficile l’accordo tra Inter e Genoa, alla fine si è trovato e si è proceduto con la definizione del trasferimento di Caicedo. Le visite mediche sono state fatte venerdì.

Caicedo ha iniziato le giovanili con il Barcellona SC e il Rocafuerte. Dal 2006 fino al 2009 ha giocato con il Basilea, nel 2008 viene ceduto al Mancester City. Giocherà successivamente con Sporting Lisbona, Malaga, LEvante, Lokomotiv Mosca, Al Jazira, Lazio. Approda al Genoa nel 2021.

Calendario sportivo calcio

Analizzando il bonus di benvenuto di Mrxbet abbiamo scoperto un bookmakers online che punta a scommettitori con criptovalute, una tendenza che sta spopolando nel settore betting sportivo. Non mancano le quote sulle partite di Serie A, gli antepost e l’elenco miglior marcatori generale o per ogni partita.

I quattro giocatori fin qui descritti cambieranno nei prossimi mesi gli elenchi finora creati. Ecco il calendario delle prossime partite di Serie A. Inter, Fiorentina e Juventus hanno come impegno anche i quarti di Coppa Italia, Inter e Juventus gli ottavi di Champions.

  • 24° giornata (5/7 febbraio): Roma Genoa, Inter Milan, fiorentina LAzio, Atalanta Cagliari, Sampdoria Sassuolo, Venezia Napoli, Bologna Empoli, Udinese Torino, Juventus Verona, Salernitana Spezia.
  • 25° giornata (12/14 febbraio): Lazio Bologna, Napoli Inter, Torino Venezia, Milan Sampdoria, Verona Udinese, Genoa salernitana, Empoli Cagliari, Sassuolo Roma, Atalanta Juventus, Spezia Fiorentina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.