Biancavilla: allarme per colonie di topi

Allarme sul territorio

Italia invasa dai topi, si moltiplicano le segnalazioni sul proliferare dei topi nelle città, anche Biancavilla è nella lista dei luoghi presi d’assalto dai ratti. E’ da mesi che il fenomeno si manifesta, da via Poeta Cavallaro, a via Finlandia e Olanda, ora anche i residenti di via Simeto denunciano la continua presenza di ratti che sono ormai abituati ad  aggirarsi nelle strade senza timore, e a insinuarsi nelle abitazioni;  i cittadini pare si siano già rivolti al comune senza esito. Alcuni di loro addirittura, da quello che trapela in rete, si sono organizzati preparando delle trappole per arginare il problema e con buon successo.

Disagi e malcontento

I residenti reclamano a gran voce e sono davvero stufi, il malcontento serpeggia e il Comune è preso d’assalto: “Non ne possiamo più, siamo stanchi, abbiamo dovuto passare tutte l’estate con le porte chiuse” . Segnalazioni giungono anche da Adrano in  via Miraglia, zona San Filippo, dove i topi hanno invaso le abitazioni. La situazione è sempre più grave,  e la cosa veramente preoccupante è che sta accadendo in vari Comuni italiani.

Proliferazione

La proliferazione dei ratti è dovuta principalmente ai rifiuti urbani, ai sacchi di immondizia che sostano per giorni nei cassonetti o a bordo strada, i ratti hanno un ordinamento sociale organizzato e intelligente di conseguenza se trovano zone con abbondanza di cibo innescano i processi riproduttivi a ripetizione; ogni femmina arriva a partorire anche quindici volte con un incremento della popolazione di ratti inarginabile. La derattizazione periodica è quasi d’obbligo ma non sempre i programmi di pulizia vengono attuati con costanza. A questo punto spesso i privati ricorrono a ditte pagando di persona la pulizia e l’eliminazione dei topi; affidandosi a mani esperte e professionali per derattizzazione efficace Roma , la soluzione migliore per proteggere le nostre case.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *