Tutti i vantaggi dei totem multimediali

I negozi e le agenzie che intendono migliorare la propria comunicazione pubblicitaria possono fare sicuro affidamento sulle potenzialità dei totem multimediali, destinati a essere installati in ambienti indoor o in spazi all’aperto. Nel caso di una collocazione outdoor, ovviamente, sono previsti degli accorgimenti particolari finalizzati a prevenire rischi e danni di qualsiasi genere: per esempio il vetro del monitor è multistrato e munito di una protezione contro i vandali. Al di là degli atti dei malintenzionati, è necessario pensare anche alle conseguenze dei fenomeni atmosferici: l’esposizione ai raggi del sole, l’umidità, la pioggia e in generale le intemperie possono provocare danni anche gravi nel caso in cui non vengano adottate delle precauzioni specifiche. Ecco perché si ricorre a sistemi di deumidificazione e di climatizzazione, indispensabili per alleviare le conseguenze delle precipitazioni atmosferiche e del caldo più torrido.

Chi decide di ricorrere ai totem pubblicitari digitali può contare sulla massima libertà di gestione dei loro contenuti, che possono essere inseriti, modificati o programmati anche in anticipo e a distanza: così, si approfitta delle enormi potenzialità messe a disposizione dal digital signage, che si rivela un’arma eccezionale e un alleato straordinario per tutti coloro che intendono promuovere la vendita di beni o servizi. L’evoluzione tecnologica consente di sfruttare soluzioni comode e versatili: gli schermi dei totem possono essere a cristalli liquidi o led, e nella maggior parte dei casi sono anche touch screen, così da garantire la migliore interazione possibile. Gli utenti non si limitano, dunque, a visualizzare le informazioni riportate, ma possono anche scegliere che cosa leggere, scorrere le diverse schermate e essere più coinvolti nella fruizione dei contenuti.

Un totem outdoor può essere dotato di apertura a compasso e di predisposizione per il fissaggio al suolo: si può decidere, quindi, se optare per un’installazione fissa o se preferire una soluzione mobile, con una base a rotelle, per favorire eventuali spostamenti. Ovviamente, l’installazione fissa è da preferire per le strutture che si trovano all’aria aperta. La grafica può essere personalizzata e modificata come e quando si vuole: insomma, la flessibilità è il tratto distintivo di questi apparecchi, che possono risultare utili in tantissimi contesti, commerciali e non solo.

Un esempio di totem multimediale è quello che si può trovare all’interno degli istituti di credito o negli uffici postali, ma sono molti gli ambiti aperti a questa opportunità: nei fast food sempre più di frequente le ordinazioni vengono inoltrate con l’aiuto della tecnologia, ma anche in ristoranti più tradizionali un totem può essere l’occasione per fornire alla clientela tutte le informazioni di cui si può aver bisogno senza che si sia costretti a predisporre menù cartacei eccessivamente lunghi e voluminosi. Insomma, ognuno è libero di gestire i propri contenuti come ritiene più opportuno, senza vincoli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *